Con un salto del market cap di più di 150 miliardi di dollari nelle ultime 24 ore, il mercato delle cripto ha visto uno dei più forti recuperi del 2022. A causa dell’aumento delle valutazioni, i trader di criptovalute corte hanno subito enormi perdite da ieri.

I dati di Coinglass mostrano che quasi 265 milioni di dollari di posizioni commerciali corte sono state liquidate nelle ultime 24 ore. Il più grande singolo ordine di liquidazione ha avuto luogo su Bitmex con un valore totale di 7,95 milioni di dollari.

Le tensioni tra Russia e Ucraina hanno avuto un impatto negativo sui mercati finanziari globali negli ultimi giorni. Anche gli asset delle criptovalute sono rimasti sotto pressione dopo che BTC e ETH hanno perso quasi il 15% del loro valore.

Tuttavia, gli investitori si sono scrollati di dosso le incertezze nelle ultime 24 ore, poiché i principali asset digitali hanno guadagnato valori significativi durante il periodo menzionato.

“Dopo un crollo di tutti gli asset a rischio a causa della Russia che ha invaso l’Ucraina, i mercati globali si sono ripresi notevolmente ieri. 143 milioni di dollari di posizioni corte di Bitcoin sono stati liquidati nel corso di 12 ore mentre i tori hanno preso il controllo. Sembra che l’invasione sia stata un evento “vendi le voci, compra le notizie”, dove gli asset a rischio sono stati acquistati in modo aggressivo non appena è stato confermato che la Russia stava effettivamente invadendo. Il mercato non ama l’incertezza, quindi non appena abbiamo avuto un po’ di chiarezza sulla lunga crisi, i compratori sono intervenuti”, ha detto Marcus Sotiriou, analista di GlobalBlock.

Donazioni di Bitcoin

Secondo gli ultimi dati pubblicati dal fornitore di analisi blockchain Elliptic, le donazioni di Bitcoin all’Ucraina sono aumentate negli ultimi giorni.

“Solo il 24 febbraio, una ONG ha ricevuto oltre 675.000 dollari in Bitcoin, e alle 9:30 del 25, aveva già ricevuto più di 3,4 milioni di dollari – oltre 3 milioni di dollari dei quali sono stati inviati da un singolo donatore. Questo spinge il totale raccolto da questi gruppi dall’inizio dell’invasione a oltre 4 milioni di dollari”, Elliptic evidenziato.

Con un salto del market cap di oltre 150 miliardi di dollari nelle ultime 24 ore, il mercato delle cripto ha visto uno dei più forti recuperi del 2022. A causa dell’aumento delle valutazioni, i commercianti di criptovalute corte hanno subito enormi perdite da ieri.

I dati di Coinglass mostrano che quasi 265 milioni di dollari di posizioni commerciali corte sono state liquidate nelle ultime 24 ore. Il più grande singolo ordine di liquidazione ha avuto luogo su Bitmex con un valore totale di 7,95 milioni di dollari.

Le tensioni tra Russia e Ucraina hanno avuto un impatto negativo sui mercati finanziari globali nei giorni scorsi. Anche le criptovalute sono rimaste sotto pressione dopo che BTC e ETH hanno perso quasi il 15% del loro valore.

Tuttavia, gli investitori si sono scrollati di dosso le incertezze nelle ultime 24 ore, poiché i principali asset digitali hanno guadagnato valori significativi durante il periodo menzionato.

“Dopo un crollo di tutti gli asset a rischio a causa della Russia che ha invaso l’Ucraina, i mercati globali si sono ripresi notevolmente ieri. 143 milioni di dollari di posizioni corte di Bitcoin sono stati liquidati nel corso di 12 ore mentre i tori hanno preso il controllo. Sembra che l’invasione sia stata un evento “vendi le voci, compra le notizie”, dove gli asset a rischio sono stati acquistati in modo aggressivo non appena è stato confermato che la Russia stava effettivamente invadendo. Il mercato non ama l’incertezza, quindi non appena abbiamo avuto un po’ di chiarezza sulla lunga crisi, i compratori sono intervenuti”, ha detto Marcus Sotiriou, analista di GlobalBlock.

Donazioni di Bitcoin

Secondo gli ultimi dati pubblicati dal fornitore di analisi blockchain Elliptic, le donazioni di Bitcoin all’Ucraina sono aumentate negli ultimi giorni.

“Solo il 24 febbraio, una ONG ha ricevuto oltre 675.000 dollari in Bitcoin, e alle 9:30 del 25, aveva già ricevuto più di 3,4 milioni di dollari – oltre 3 milioni dei quali sono stati inviati da un singolo donatore. Questo spinge il totale raccolto da questi gruppi dall’inizio dell’invasione a oltre 4 milioni di dollari”, Elliptic evidenziato.

Share.

Leave A Reply

Exit mobile version